Profilo bloglovin Profilo Pinterest Profilo Google + Profilo Instagram Profilo twitter Profilo Facebook

Piumino: colori, modelli, lunghezza e consigli pratici!

Pubblicato il: 30 ottobre 2017 | Commenti 0
piumino

Fonte foto: www.elle.it

Spesso odiato perché alcuni modelli ci fanno sembrare degli Omini Michelin, ma indispensabile per superare la stagione invernale: è il piumino! Se vi chiedete quale modello scegliere, siete nel posto giusto!

Alessandra Mastronardi dà lezioni di stile

Il 19 ottobre a Milano, in Via Monte Napoleone, ha aperto il nuovo flagship store di Moncler. Non basterebbe un articolo per elencare tutte le meraviglie presenti in negozio, ma all’inaugurazione qualcuno ha dato una lezione di stile: Alessandra Mastronardi, con il suo capospalla (ovviamente Moncler) a metà tra il classico cappotto color cammello e il più caldo dei piumini. Lungo fino al ginocchio, è classy, ma anche sporty, grazie al cappuccio matelassé. Un indumento senza tempo, ma anche in linea con le tendenze athleisure. Alessandra, poi, lo abbina ad un altro must, il completo stile pigiama. Il risultato? Un look da sera estremamente sofisticato.

Consigli pratici

Non siamo tutte Alessandra Mastronardi, anzi… come dobbiamo fare noi comuni mortali? Ecco qualche consiglio: abbiamo spesso parlato di forme del corpo e anche per il piumino valgono alcune regole. Chi vuole enfatizzare il punto vita e preferisce coprire i fianchi o il sedere importante, deve sicuramente optare per un modello lungo almeno fino al ginocchio e che sia stretto in vita, ancor meglio se da una cinturina. Ricordate sempre, però, che i trapuntati a righe orizzontali allargano!
Se avete una corporatura esile, invece, vanno sicuramente bene anche i modelli corti e che “infagottano” un po’, ma se siete freddolose e prediligete il lungo, anche i modelli dritti o, addirittura, più stretti in fondo fanno per voi.

Alcune regole generali

In generale, ci sono tre caratteristiche da tenere sempre ben presenti: colore, calore e lunghezza.

Il colore giusto

Il nero è sempre un classico, ma in generale dovreste scegliere colori che si abbinano bene con il vostro guardaroba. Tonalità neutre come marrone, beige, cammello, grigio, tortora, verde militare solitamente vanno benissimo! Anche in questo caso, ricordate che i colori chiari allargano.

piumino

H&M

Il calore

Dipende da dove vivete e da quanto siete freddolose. Molto imbottito infagotta, ma se scegliete un modello lungo rischiate meno e sarete anche più protette dal freddo. Impermeabile o meno è indifferente, ma se resiste all’acqua il vostro piumino sarà sicuramente più pratico e duraturo.

La lunghezza giusta

Dipende dalle occasioni: per il giorno e con i pantaloni va benissimo un modello corto o che arrivi appena sotto il sedere, mentre per la sera meglio un modello a metà coscia, al ginocchio o anche più lungo, soprattutto se indossate la gonna.

piumino

OVS

Alcuni modelli

OVS ed H&M ci mostrano diversi spunti, come il piumino effetto pelle di OVS, trapuntato ma poco imbottito: decisamente casual chic! Le proposte di H&M vanno dal corto al lungo, dall’oro al corallo, al beige al nero, le prime due proposte cromatiche per chi non vuole passare inosservata, le altre per le più classiche. Con o senza cappuccio, dotati o meno di pelliccia sintetiche, con un collo importante, molto o poco imbottiti… insomma, scegliere sembra impossibile! Ma se seguirete i nostri consigli, in fondo, non sarà così difficile capire cosa va meglio per voi!

L’ultimo consiglio

Non risparmiate! Il capospalla, e in particolare il piumino, non è un capo per il quale si può badare a spese. Non si usa solo una volta, anzi, deve durare per anni, per cui non guardate il cartellino e scegliete con calma il vostro piumino perfetto!

buzzoole code