Profilo bloglovin Profilo Pinterest Profilo Google + Profilo Instagram Profilo twitter Profilo Facebook

Giacche di velluto: ad ognuna la sua!

Pubblicato il: 6 novembre 2017 | Commenti 0
giacche di velluto

Zara

Fra i tanti tessuti, se ce n’é uno che rappresenza eleganza e lusso, quello é il velluto, il più apprezzato nei secoli anche dalle famiglie reali.

Ne esistono tanti di tipi di velluto, fra i quali sono senz’alttro più celebri il courduroy, a coste, il jacquard con le su trame intessute, oppure il velluto unito, quello più semplice, caratterizzato da pelo rasato molto fitto.

E’ dall’autunno-inverno 2015/2016 che questo tessuto é tornato sotto i riflettori, seppur in molti ancora stentino ad indossarlo, per il timore di dar vita a look troppo cupi, per non dire gotici. Ma nonostante ciò, chi di noi non ne possiede un capo? Un abito, un paio di scarpe, magari una giacca, perché, si sa, le giacche di velluto sono un vero e proprio evergreen, nell’armadio femminile come in quello maschile. Basta digitare “giacche di velluto” su un qualsiasi motore di ricerca e le proposte si sprecano, spaziando dai grandi nomi dell’inarrivabile pret-à-porter ai colossi dello street style.

Giacche di velluto: ad ognuna la sua!

Zara punta sul classico nero, ma sdrammatizza l’effetto mixando ricami unltrafemminili e linee minimal e mettendo da parte il più classico dei blazer, che può sempre aspettare, per conferire così un tocco glam ai look quotidiani, oppure per sfoggiare la giacca in questione abbinata a capi eleganti in occasioni un po’ più importanti. Si fanno decisamente più basic le linee del blazer firmato Stella McCartney, che dà vivacità tramite le pennellate di colore: un audace burgundy e l’effetto noia svanisce, (così come nel caso di Vero Moda, che rende questo stile decisamente più abbordabile).  Marina Rinaldi invece, punta sul blu, accostandolo a linee morbide che mettono da parte il taglio sartoriale più classico.

Il velvet, con la sua sensualità, va a conferire il suo caratteristico taste of glamour anche al bomber, questa volta per volere di Max & co., ma a sorprenderci é Mango, che tinge di eleganza il caftano nero, fra le proposte per questa stagione. E’ immancabile, ça va sans dire, la giacca in velluto acostine e lana d’agnello, che Stadivarius ci suggerisce di indossare in beige, rosa o bordeaux.

E voi, quale scegliereste?

buzzoole code