Profilo bloglovin Profilo Pinterest Profilo Google + Canale twitter Profilo Facebook

Ermanno Scervino: quando lo sportswear diventa sartoriale

Pubblicato il: 19 luglio 2017 | Commenti 0

ermanno scervino

La storia della maison (tutta italiana) Ermanno Scervino é piuttosto recente. La casa di moda nasce infatti nel non lontano 2000, in quel di Firenze, da un’idea dello stilista Ermanno Daelli insieme con l’imprenditore Toni Scervino.

Ermanno Scervino: quando lo sportswear diventa sartoriale.

Dalla nascita dell’azienda all’arrivo del successo, il passo è stato breve grazie all’innovazione portata in passerella: rendere sartoriale l’abbigliamento sportivo, trasformando così capi ben lontani fino a quel momento, nell’immaginario comune, dal concetto di eleganza, in capi da sfoggiare anche la sera. La “sport-couture” di Ermanno Scervino nasce dalla sapiente lavorazione di materiali pregiati accostati insolitamente fra loro, dai tagli inaspettati. Il piumino si fa ultrafemminile, seducente come la più sensuale lingerie. E’ scontato dire allora che le boutiques più blasonate hanno iniziato ad accaparrarsi questi capolavori, trionfo della sartorialità applicata allo sportswear.

Il segreto del successo di Ermanno Scervino sta anche nello stare ben lontano dalla sterile produzione industriale. Il modus operandi del designer infatti vuole la concentrazione di tutta l’attività nell’headquartier aziendale situato sui colli fiorentini, precisamente a Bagno a Ripoli, inaugurato 10 anni fa: qui sono ospitati oltre agli uffici amministrativi ed alla logistica di produzione, anche gran parte dei laboratori couture, il cui operato viene costantemente e minuziosamente seguito dalla mente creativa dell’azienda.

Il debutto di Ermanno Scervino sulle passerelle risale al 2003, mentre la linea dedicata all’universo maschile nata nel 2002, ha visto per la prima volta le luci dei riflettori nel 2005 a Pitti Immagine, mentre risale al 2008 il debutto a Milano Moda Uomo.

Da qui è stato tutto un susseguirsi di novità per la casa di moda fiorentina.

Nel 2004 è nata Ermanno Scervino Junior, mentre nel 2007 sono arrivate  Ermanno Scervino Lingerie ed Ermanno Scervino Beachwear  ed, infine, nel 2013, ha preso vita la linea Scervino Street con i suoi accessori in pelle dedicati ad una clientela più giovane.

Ad oggi, la maison conta 39 boutiques monomarca e viene distribuita anche a 500 diversi rivenditori multimarca.

buzzoole code